Le stanze della Grafica d’Arte

Dal 12 novembre Bipielle Arte ospita una nuova mostra organizzata dall'Associazione Monsignor Quartieri, dedicata alla Grafica d'Arte. Inaugurazione domenica 12 novembre alle 11

La grafica d’arte rappresenta un punto di riferimento costante nell’attività espositiva e divulgativa dell’Associazione Monsignor Quartieri che ha messo a confronto artisti e tecniche differenti per provenienza, epoca e stile. Una continua indagine che ha portato a risultati di rilievo nell’orizzonte culturale lodigiano, ma che soprattutto si è tradotta in momenti di condivisione con un pubblico sempre in crescita.

La seconda edizione de “Le Stanze della Grafica d’Arte” conferma la qualità delle scelte critiche ed espositive compiute.

Inoltre, l’edizione 2017 costituisce un vero e proprio evento per Lodi. Una delle “Stanze”, infatti, accoglie ventidue incisioni dell’artista tedesca Khate Kollwitz, oggi considerata una delle figure significative dell’espressionismo del XX secolo. La presenza delle sue opere rappresenta un unicum imperdibile e conferisce un respiro davvero internazionale alla mostra.
Uno spazio considerevole è stato dedicato, come tradizione, a una realtà che contribuisce a mantenere viva la tradizione della Grafica d’Arte. Quest’anno la scelta è caduta sull’Associazione Italiana ex Libris, erede diretta di una storica associazione milanese, che offrirà al pubblico un saggio di questa particolarissima nicchia dell’arte incisoria.

Il consueto, ma sempre nuovo e interessante, programma di eventi collaterali, equamente distribuiti e intrecciati tra letteratura, musica e poesia, scandirà il periodo in cui le “Stanze” rimarranno in calendario aggiungendo ulteriori e fecondi momenti di riflessione, conoscenza e condivisione.